home > > > OK NESS
Argomenti
Arte Musica Spettacolo
E-commerce
NewEconomy
TOURS
STORIA
NEWS
Istituzioni
Sport
Attività
No Profit
Offerte Lavoro
COSTUME
MERCATINO
I nostri autori
Inserzionisti
Vai al Sito del
Comune di San Giorgio di Piano


Leggi la
Storia di S.Giorgio


Vita vissuta
nella bassa bolognese


Dona il 5x1000 e
un progetto cresce


Annunci Immobiliari
di vendita e affitto


Prima di comprare
Confronta i prezzi
OK NESS
di Umorista Anonimo  23/10/2004



Battute a raffica ...

Undici persone si trovavano appese alla corda di un elicottero: erano dieci uomini e una donna.
Dal momento che la corda non era sufficientemente resistente per sostenere tutte e undici le persone, decisero che uno doveva
lasciarsi cadere nel vuoto altrimenti sarebbero dovuti morire tutti. Non riuscivano a mettersi d'accordo su chi dovessero compiere il gesto fino a quando la donna non tenne un commovente discorso
dicendo che sarebbe stata lei a lasciare volontariamente la corda dal momento che le donne sono abituate rinunciare a tutto per i
loro figli e i loro uomini, regalare tutto agli uomini senza ricevere nulla in cambio.......
Appena finì di parlare, tutti gli uomini iniziarono a battere le mani..........
Non sottovalutate mai il potere di una donna... 
  
Un giorno tre amici partirono per una escursione, e all'improvviso si trovarono davanti a un grande torrente impetuoso.
Dovevano assolutamente passare dall'altra parte ma non avevano nessuna idea di come attraversarlo.
Uno dei tre si mise allora a pregare: - Ti prego, mio Dio, dammi la forza di attraversare il torrente!  E PUF! Dio gli donò due braccia robuste e due gambe potenti così che fu capace di attraversare il torrente a nuoto in due ore, ma per due volte fu sul punto di annegare. Vedendo ciò, il secondo amico anche lui pregò Dio: - Ti Prego, Signore, dammi la forza... e i mezzi per attraversare
il torrente! PUF! Dio gli diede una scialuppa e dei remi con cui poté attraversare il torrente in un'ora, ma per due volte fu sul punto di capovolgersi. Il terzo compagno, forte delle esperienze degli altri due, decise anche lui di rivolgersi a Dio:
- Ti prego, o Dio, dammi la forza, i mezzi... e l'intelligenza per attraversare il torrente! PUF! Dio lo tramutò in donna.
Lei verificò la cartina, camminò per circa 200 metri a monte e traversò il ponte. 
 
Una coppia andò in vacanza su un lago in cui si poteva pescare. Lui amava pescare all'alba e lei adorava la lettura.
Una mattina lui tornò dopo alcune ore di pesca e decise di sdraiarsi e schiacciare un pisolino.
Benché il lago non le fosse familiare, lei decise di uscire in barca. Remò un pò, ancorò la barca e ricominciò a leggere il suo libro.
Dopo un po' apparve una guardia nella sua barca. Richiamò la donna e le disse:
- Buongiorno, signora... cosa sta facendo?
- Leggo! - rispose lei, pensando che era evidente.
- Si trova in un'area di divieto di pesca!
- Ma non sto pescando! Non lo vede?
- Sì, però ha con sé tutto l'occorrente. Dovrà seguirmi e la  dovrò multare!
- Se lo fa, la denuncio per violenza carnale! - disse la donna indignata.
- Ma... ma se non l'ho neanche toccata!
- Sì... però ha con sé tutto l'occorrente...
 Morale: Non discutere mai con donne che sanno leggere. 
  
- Qual è la differenza tra gli uomini e le donne?
- Una donna vuole che un solo uomo soddisfi tutte le sue esigenze.
Un uomo vuole che tutte le donne soddisfino l'unica esigenza che ha. 
 
  
Il taglio dei capelli, versione femminile:
 
Donna1: Oh, mio Dio! Ti sei fatta i capelli! Ti stanno un amore!
Donna2: Trovi? Io non ero dello stesso parere quando mi hanno dato lo specchio. Voglio dire, non ti sembrano troppo ricci?
Donna1: Oh santo cielo, no! No, sono perfetti! Anche io volevo farmi un taglio così, ma penso che la mia faccia sia troppo rotonda. Forse è meglio che li lasci così come sono.
Donna2: Dici sul serio? Io trovo che il tuo viso sia adorabile. E potresti farti senza prolemi uno di quei nuovi tagli tanto alla moda,saresti stupenda. Avevo intenzione di farlo anch'io, ma avevo paura che avrebbe messo in evidenza il mio collo.
Donna1: Oh, questa è bella. Mi pacerebbe avere il tuo collo. Qualsiasi cosa pur di distogliere l'attenzione da queste spalle enormi.
Donna2: Sei impazzita? Conosco ragazze che darebbero chissà cosa per avere spalle come le tue. Tutti i vestiti ti stanno così bene. Guarda le mie braccia, vedi come sono corte? Se avessi un po' più di spalle non avrei problemi ad indossare quello che voglio.
Donna1: Oh, non farmi ridere! Ma se praticamente tutti gli uomini cadono ai tuoi piedi. Comunque si è fatto tardi, ti devo salutare, scappo. Ciao!
Donna2: Arrivederci, cara! 
 
Il taglio dei capelli, versione maschile:
 
Uomo1: Ehi, ti sei rapato?
Uomo2: Sì.
Uomo1: Speso?
Uomo2: Un c...o, ho usato la macchinetta.
Uomo1: Stai di m...a.
Uomo2: Vac.....re bast....o..... 
 
  
Un tizio entra in tabaccheria e compra un pacchetto di sigarette.
Esce e legge: IL FUMO FA DIVENTARE IMPOTENTI.
Torna immediatamente dal tabaccaio e dice:
"Senta, mi dia quelle che fan venire il cancro, che mi piacciono di più!!!"
 
 Due amici si incontrano e uno dice all'altro:
"Ciao, hai delle foto di tua moglie nuda?".
"No di certo!".
"Beh, allora tieni queste che le ho doppie!".


Un cucciolo d'orso va dalla mamma e le chiede:
- Mamma, che razza d'orso sono io?
- Sei un orso polare - risponde la mamma.
Ma l'orsacchiotto insiste:
- Mamma, sei sicura che io non sia un orso bruno?
- No, sei un orso polare, ti dico.
Ma il cucciolo non e' ancora soddisfatto:
- Sei sicura che io non sia un grizzly?
- Perchè fai tutte queste domande?! Sei un orso polare!
L'orsacchiotto allora va dal papa' orso e gli chiede:
- Papa', sono forse un panda io?
- No, tu sei un orso polare - risponde il padre.
Ma il cucciolo chiede ancora:
- Sei sicuro che non sia un koala?
- No, sei un orso polare. Ma perche'
fai tutte queste domande? - chiede seccato papa' orso.
L'orsetto scoppia a piangere e mugola:
- Perche' ho freddo!!!


I fratelli Wright non furono i primi a volare.
Furono solo i primi a non schiantarsi.


Il guaio nell'essere puntuali é che non c'é mai nessuno ad apprezzarlo!


Difficilmente la coscienza ti impedisce di fare qualcosa.
Ti impedisce soltanto di godertela.


Partecipa anche tu al nuovo gioco che sta avendo un grande successo in tutto il paese!
Si chiama "burocrazia". Ci si mette in cerchio, il primo che fa qualsiasi cosa ha perso.


Due ragazze parlano.
La prima: "Scusa ma secondo te questo vestito è troppo scollato?".
La seconda: "No ti si vedono solamente i peli sul petto".
La prima: "Ma io non ho peli sul petto".
La seconda: "Allora si forse è troppo scollato"
 
"Ricordati che l'uomo è fatto di polvere... e più polvere c'è più l'uomo è fatto... "
 
TRE MOTIVI PER DIRE CHE GESU' ERA IRLANDESE:
Non si è mai sposato
Non ha mai avuto un lavoro fisso.
La sua ultima richiesta è stata qualcosa da bere.
TRE MOTIVI PER DIRE CHE GESU' ERA PORTORICANO:
Si chiamava Jesus.
Aveva costantemente guai con la legge.
Sua madre non era sicura di chi fosse suo padre.
TRE MOTIVI PER DIRE CHE GESU' ERA GRECO:
Parlava gesticolando.
Beveva vino ad ogni pasto.
Lavorava nel settore delle costruzioni.
TRE MOTIVI PER DIRE CHE GESU' ERA NERO:
Chiamava tutti "fratello".
Non aveva un indirizzo fisso.
Nessuno lo voleva assumere.
TRE MOTIVI PER DIRE CHE GESU' ERA CALIFORNIANO:
Non si tagliava mai i capelli.
Era sempre scalzo.
Ha inventato una nuova religione.
E FINALMENTE, LA PROVA CHE GESU' ERA ITALIANO:
E' andato a lavorare nell'impresa di suo padre.
Ha vissuto in casa fino a 33.
Era convinto che sua madre fosse vergine.
Sua madre era convinta che lui fosse Dio.


Tre pipistrelli una sera decidono di fare una gara:chi raccoglie più sangue. Tutti e tre sono d'accordo e quindi il primo parte,
dopo un po torna con la bocca piena di sangue e gli altri gli fanno:
"Dove hai preso tutto quel sangue?"
1° "Vedete quel' campanile ho dissanguato il prete!"
Va il 2°. Dopo un po torna con la faccia piena di sangue, gli altri gli fanno
"Dove hai preso tutto quel sangue?"
2° "Vedete quel' campanile ho dissanguato il paese che gli sta sotto"
va il 3°. Dopo un bel pò di tempo torna tutto pieno di sanque e gli alti gli fanno
"Ma quanta gente hai dissanguato per tutto quel sangue?"
3° "Vedete quel campanile"
1°2° "Si"
3° "Io non l'ho visto"
 
Basta parlare di tangenti, ne abbiamo le tasche piene

"Avvocato, qual è il massimo della pena per il reato di bigamìa?"
"Due suocere."

Due amici si incontrano e uno e' tutto fasciato, incerottato e pieno di ematomi:
"Ma cosa ti e' successo?".
"Oh, lascia perdere... e' colpa del mio hobby".
"Ma che razza di hobby hai?".
"Niente, di notte non dormo e tutte le notti verso le tre mi diverto a fare dei numeri di telefono a caso e poi dico:
 'Ehi,figlio di una grandissima put....a, indovina chi sono?".
"E allora?".
"E allora... uno ha indovinato!!"




 Stampa   Segnala

PRO LOCO NEWS
SOMMARIO
CALENDARIO
Casa a Bologna
Tipologia

In vendita
In affitto
Cerca per comune
Cerca per area

Network-ItaliaCasa    EmiliaCasa.Info


1998-2015 ver. 3.8.0
PRIVACY POLICY
LAB.ud.COM s.r.l.