home > > > Gli Italiani sono molto meglio di chi li governa
Argomenti
Arte Musica Spettacolo
E-commerce
NewEconomy
TOURS
STORIA
NEWS
Istituzioni
Sport
Attività
No Profit
Offerte Lavoro
COSTUME
MERCATINO
I nostri autori
Inserzionisti
Vai al Sito del
Comune di San Giorgio di Piano


Leggi la
Storia di S.Giorgio


Vita vissuta
nella bassa bolognese


Dona il 5x1000 e
un progetto cresce


Annunci Immobiliari
di vendita e affitto


Prima di comprare
Confronta i prezzi
Gli Italiani sono molto meglio di chi li governa
di Argomenti On-Line  04/01/2005


di Fabio Govoni

Il 2004 è finito in modo tragico : il maremoto che ha coinvolto i paesi asiatici ha sconvolto tutti noi e, come ha detto il presidente Ciampi, ha aperto uno scenario internazionale diverso da quello che avevamo visto fino ad ora di guerra e distruzione, uno scenario di collaborazione e attività per portare aiuto alle popolazioni, al di là del fatto che molti di quei Paesi sono mete turistiche.

Ci auguriamo che questa capacità di aiutare chi è in difficoltà, e in quei paesi sono moltissime le persone in situazione critica, diventi un momento per cancellare l’esportazione della pace e della democrazia attraverso la guerra preventiva e quindi la cancellazione di chi non la pensa come Bush & Co., per passare a una politica preventiva che si occupa dei più deboli e dello sviluppo dei Paesi che non hanno gli stessi nostri mezzi e risorse.

A tal proposito vorrei dire che non bisogna disperare e che è un traguardo possibile, basti pensare che fino a 60 fa gli stessi Stati dell’intera Europa erano in guerra tra di loro, oggi sono in pace ed uniti, con un processo di unificazione e collaborazione sempre più ampio.

Nella tragedia asiatica i cittadini Italiani si sono dimostrati generosi, tanto da versare con i modi più disparati oltre 22 milioni di euro da destinare alle popolazioni colpite, molto di più di quei miseri 4 milioni di dollari che il Governo Italiano ha destinato alla Croce Rossa, organo in via di « privatizzazione » al servizio del Presidente del Consiglio, visto che anche lì, in un’organizzazione umanitaria, si è pensato di installare un uomo del presidente, tale Maurizio Scelli, come del resto altri uomini del presidente, senza titoli, nè competenze, sono stati nominati commissari antitrust.

E mentre in America e Giappone montava la protesta per la misera cifra stanziata e i Governi dei Paesi, di fronte a questa protesta, moltiplicavano gli aiuti, il Governo Italiano ha solamente tolto l’Iva dagli sms del 48580 (numero per donare 1€), tentando di accapparrarsi i soldi raccolti, togliendoli alla protezione civile per passarli alla Croce Rossa, da poco al servizio del Capo…

Una vergogna, che solo Berlusconi e la sua maggioranza potevano architettare !

E mentre i Comuni, le Province e le Regioni si adoperano per mandare soldi, il Governo se ne frega, tanto che i feriti rientrati da quei paesi devono pagarsi l’ambulanza… e dire che bastava una circolare di qualche ministro a tutte le AUSL per rendere il servizio gratuito e finanziato dallo Stato.  Ma si sa… loro hanno altri problemi.

Ciò che ci interessa è sapere che gli Italiani non hanno perso la loro umanità e spirito di solidarietà, i soldi raccolti lo dimostrano ! Credo però che meriterebbero un Governo capace di interpretare meglio queste qualità, non certo l’orgia di ministri, viceministri e sottosegretari che siede a palazzo Chigi e che sono preoccupati di tutelare solo se stessi dimenticandosi degli Italiani e del resto del mondo.

Invito tutti a non smettere di contribuire all’aiuto alle popolazioni, il Comune di S. Giorgio di Piano ha già stanziato 2500 €, i DS di S. Giorgio 500 €, aiutiamo quelle popolazioni a ricostruirsi una vita !



 Stampa   Segnala

PRO LOCO NEWS
SOMMARIO
CALENDARIO
Casa a Bologna
Tipologia

In vendita
In affitto
Cerca per comune
Cerca per area

Network-ItaliaCasa    EmiliaCasa.Info


1998-2015 ver. 3.8.0
PRIVACY POLICY
LAB.ud.COM s.r.l.