home > > > 1) PRESENTAZIONI
Argomenti
Arte Musica Spettacolo
E-commerce
NewEconomy
TOURS
STORIA
NEWS
Istituzioni
Sport
Attività
No Profit
Offerte Lavoro
COSTUME
MERCATINO
I nostri autori
Inserzionisti
Vai al Sito del
Comune di San Giorgio di Piano


Leggi la
Storia di S.Giorgio


Vita vissuta
nella bassa bolognese


Dona il 5x1000 e
un progetto cresce


Annunci Immobiliari
di vendita e affitto


Prima di comprare
Confronta i prezzi
1) PRESENTAZIONI
di Santino Zorzino  20/02/2006



San Giorgio è il mio paese... Presentazioni. Par cranvel.


Meno tre, meno due, meno uno...


MUSICA MAESTRO!


(sulle note di "Na gita a li Castelli")

 


San Giorgio è il mio paese,


simpatico e cortese,


le donne che non son belle


san far le tagliatelle,


marito preso alla gola


ben presto si consola,


San Zorz l'è al mi paais,


San Zorz, San Zorz...

 

Dopo questa ouverture con una vecchia canzone popolare che è stata l'inno di San Giorgio, passo alle presentazioni:

Santino Zorzino detto Sanzorzino è un "amico di campanile" che affronterà argomenti prevalentemente locali;

Abelardo è il collaboratore che si occupa dei testi "poetici";

l'amico Geometra è il consulente che ci accompagnerà per le vie del paese raccontandoci il suo punto di vista;

Insieme hanno condiviso le note aggiuntive al famoso detto "chi tace acconsente" ed in particolare "non si merita niente", "un domani si pente", "o è indifferente", che stanno a testimoniare come l'innoquo tacere sia in tanti casi portatore di guai e di'insensibilità nei confronti del prossimo.

Insieme vogliono comunicare il bisogno di un mondo migliore e, se possibile, dare il loro contributo.

Fine delle presentazioni e delle buone intenzioni.

Ora siamo per carnevale ed abbiamo un'opportunità unica.

Abelardo ne ha approffittato.


Par cranvel.

 


Ian samper dett che par cranvel


puvrett e recch ien tott uguel,


parchè l'è l'oniche uccasion


par tor in gir al sgnor padron.


Se di padron a gn'avan tant


e brisa puc ien di birbant,


anch qui chi peren surrident


it manden spass di azident.


Mo par furtoune al cap ad tott


a n'è pò brisa un farabott:


è un cavaliere senza malizie


che teme solo la calvizie.


<<<><>>>


Al sa fer d'incosa, l'ha fatt ogni amstir,


l'è ste un gran cantant e un brev zardinir,


quand al scorr lò, l'ha samper rason,


l'è piò istruè dal dutour Balanzon.


In sti ultom temp l'ha un'esteteste


che a giuster la faza l'è propri un arteste,


e ormai l'è cunvent d'esser acsè bel,


cl'a bela deziz ad sfiler da mudel.


L'ha anch la manì dla tele-vision,


in piò par la radio l'è in ogni stazion:


al vol dimustrer che tott i stan ban,


e vest cl'è cranvel nueter ai cardan.

 

Av salut, ste mo ban, a s'arvdan.

 

 



 Stampa   Segnala

PRO LOCO NEWS
SOMMARIO
CALENDARIO
Casa a Bologna
Tipologia

In vendita
In affitto
Cerca per comune
Cerca per area

Network-ItaliaCasa    EmiliaCasa.Info


1998-2015 ver. 3.8.0
PRIVACY POLICY
LAB.ud.COM s.r.l.