home > > > Un percorso meditato e coinvolgente per un Partito nuovo.
Argomenti
Arte Musica Spettacolo
E-commerce
NewEconomy
TOURS
STORIA
NEWS
Istituzioni
Sport
Attività
No Profit
Offerte Lavoro
COSTUME
MERCATINO
I nostri autori
Inserzionisti
Vai al Sito del
Comune di San Giorgio di Piano


Leggi la
Storia di S.Giorgio


Vita vissuta
nella bassa bolognese


Dona il 5x1000 e
un progetto cresce


Annunci Immobiliari
di vendita e affitto


Prima di comprare
Confronta i prezzi
Un percorso meditato e coinvolgente per un Partito nuovo.
di Argomenti On-Line  08/12/2006


di Michele Annarelli - Segretario DS

Il 6 e 7 ottobre 2006, a Orvieto, è stato promosso dai dirigenti dei Partiti che compongono l'Ulivo, un seminario di approfondimento sul progetto di far nascere una nuova formazione politica, plurale, popolare e fortemente radicata nella società.
Una forza che dia compimento all'esperienza dell'Ulivo, unendo le culture riformiste che fanno riferimento alla storia del movimento operaio ed alle diverse espressioni della sinistra socialista, laico-democratica, cattolico-democratica, liberal-democratica e ambientalista.

Questo percorso rappresenta una grande opportunità per il rinnovamento del Paese, non per costruire non un nuovo partito o un partito in più, ma un partito nuovo capace di governare il paese per i prossimi decenni e per garantire nel futuro i valori di equità sociale, diritto al lavoro e democrazia.
Per la prima volta nella storia della politica italiana, è l'elettorato ad indicare a diverse forze politiche di unirsi in un unico soggetto politico, per essere meglio rappresentati.

Oggi l'Ulivo è un contenitore di partiti e persone che provengono da culture politiche diverse; un'alleanza elettorale consolidata da 11 anni di scelte politiche collegiali.Un simbolo, quello dell'Ulivo, che alle ultime elezioni ha raccolto molti più consensi rispetto alla somma dei voti dei partiti stessi.
L'anomalia elettorale si è realizzata in tutti i seggi, da Bolzano a Pantelleria e analizzando la particolarità del voto risulta che tanti giovani e donne hanno inteso premiare l'Ulivo, indicandolo come futura strada da percorrere, per farlo diventare un partito nuovo aperto ai giovani e alle donne, capace di dialogare con le nuove generazioni; un soggetto politico al servizio di una società tanto moderna quanto complessa che oggi ci mette di fronte a problemi nuovi da risolvere.
Da qui nasce la necessità di alcune riforme necessarie per dotare la politica di strumenti che siano in grado di affrontare problemi delle nuove generazioni come la disgregazione e la disuguaglianza sociale, l'invecchiamento anagrafico della popolazione, il precariato del lavoro che ormai coinvolge più di una generazione, il mercato globale, l'immigrazione con tutto ciò che comporta in termini di diverse religioni ed etnie, per finire con l'ambiente, rispetto al quale ben poco è stato fatto per trovare delle misure efficaci per risolvere il problema del surriscaldamento dell'atmosfera terrestre, nonostante i continui appelli dei diversi scienziati. Questa mancanza d'ascolto non è altro che il prevalere degli interessi personali rispetto agli interessi collettivi sopratutto delle nazioni maggiormente industrializzate e che quindi inquinano di più.

Personalmente penso che ci siano le motivazioni necessarie per iniziare questo percorso di discussione del nuovo soggetto politico; è importante che tale percorso sia coinvolgente, meditato e senza strappi all'interno delle forze politiche che parteciperanno alla discussione. In questo senso è stato programmato per la prossima primavera un congresso nazionale per discuterne in modo collegiale e per fare il punto della situazione e per scegliere la strada da seguire.

In merito a questo percorso, anche a San Giorgio di Piano riteniamo che tutti i compagni debbano esprimere la loro opinione, per questo ci piacerebbe che intervenissero Assemblea degli iscritti di martedì 19 dicembre 2006 alle ore 20.45, presso la Sala Trenti Via Garibaldi 10. In quell’occasione sarà presente Andrea De Maria Segretario Provinciale dei DS e penso che sia una buona occasione per avere delle risposte ad eventuali dubbi e perplessità.



 Stampa   Segnala

PRO LOCO NEWS
SOMMARIO
CALENDARIO
Casa a Bologna
Tipologia

In vendita
In affitto
Cerca per comune
Cerca per area

Network-ItaliaCasa    EmiliaCasa.Info


1998-2015 ver. 3.8.0
PRIVACY POLICY
LAB.ud.COM s.r.l.